La rimozione di eternit è una procedura obbligatoria?

Ad oggi, non sussiste nessun obbligo per la rimozione di eternit, purché lo stato in cui si trova non sia fonte di pericolo per i cittadini o per l’ambiente.

Rimozione tettoia in eternit

Rimozione tettoia in eternit in Sicilia

Nel caso in cui si tratti di eternit floccato, ovvero quello coperto a spruzzo o a cazzuola, o eternit friabile in stato di degrado, potrebbe essere obbligatorio avviare uno degli interventi previsti dalla legge come l’incapsulamento, la sovracopertura o la rimozione di eternit in Sicilia.

Ai sensi della Legge 257/92, articolo 12 comma 5, i proprietari degli immobili devono comunicare la presenza di eternit friabile presso le Aziende Sanitarie Locali o Provinciali di pertinenza. La violazione di tale legge, nel caso, ovvero, di omessa comunicazione, si incorre in una sanzione amministrativa che può superare i 2mila euro.

Ai sensi dell’art. 12 del D.P.R. 8/08/1994, il censimento è obbligatorio e vincolante per gli edifici pubblici, per i locali pubblici e per i blocchi di appartamenti, nei quali sono presenti prodotti contenenti eternit.

Le informazioni che vanno comunicate sono:

  • Dati del proprietario dell’edificio. Per le società vanno indicati i dati del legale rappresentante e per i condomini i dati dell’amministratore;
  • Dati relativi all’edificio;
  • Dati dei prodotti contenenti eternit.

Il censimento delle opere in eternit friabile ha carattere facoltativo per i privati ma, comunque, compete l’obbligo di gestione del rischio, in quanto responsabili di eventuali danni causati dalla mancata rimozione di eternit e, conseguente, dispersione di fibre di eternit nell’ambiente.

Mentre, l’eternit a matrice compatta è meno pericoloso perché non è soggetto a dispersione di fibre nell’aria e, se presente in buono stato, non fa scattare nessun obbligo di comunicazione.

È bene ricordare che le procedure di bonifica e rimozione di eternit in Sicilia non sono obbligatori per legge ma è consigliabile monitorare periodicamente lo stato dei manufatti che lo contengono.

Puoi richiedere un’informazione o un preventivo gratuito sull’incapsulamento amianto in Sicilia  utilizzando il seguente form:

Seleziona una provincia:

ho preso visione dell'informativa sulla privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei dati personali in conformità all'art. 13 del D. Lgs. 196/2003. *

Voglio ricevere informazioni periodiche tramite newsletter


per attivare il tasto "Invia" è necessario selezionare il checkbox relativo all'informativa sulla privacy

*campi obbligatori

I commenti sono chiusi.