Contributi per lo smaltimento amianto

Le detrazioni fiscali e i contributi per lo smaltimento amianto in vigore sono racchiusi nel D.L. n. 201 del 6 dicembre 2011, cosiddetto Decreto Salva Italia. Il decreto ha snellito le procedure per ottenere detrazioni e definito le caratteristiche per l’accesso; grazie ad esso è possibile beneficiare di una detrazione fiscale.

Vista dall'alto del capannone storico con la copertura in cemento amianto

Vista dall’alto del capannone storico con la copertura in cemento amianto in Sicilia

Con la Legge di Stabilità è possibile accedere alla detrazione IRPEF del 50% estendibile fino al 65% nel caso di smaltimento amianto e intervento di riqualificazione energetica.

Le aziende che effettueranno nell’anno 2016 interventi di bonifica su coperture in amianto di beni e strutture produttive, avranno la possibilità di usufruire del Credito di Imposta nella misura del 50% delle spese sostenute.

Le imprese che investono per il miglioramento della sicurezza nei luoghi di lavoro, ivi compreso la rimozione dell’amianto in Sicilia, potranno altresì beneficiare degli “Incentivi INAIL” (BANDO ISI) nella misura del 65% della spesa sostenuta.

I contributi per lo smaltimento amianto saranno dilazionati in 10 anni e non possono in nessun caso superare il tetto massimo di € 48.000,00, includendo i lavori effettuati dopo il 1998.

La detrazione è cumulabile con i benefici fiscali assegnabili secondo la legge per la coibentazione realizzata contestualmente alla rimozione dell’amianto in Sicilia.

I costi di bonifica e smaltimento amianto sono soggetti ad agevolazione IVA 10%.

Puoi richiedere un’informazione o un preventivo gratuito utilizzando il seguente form:

Seleziona una provincia:

ho preso visione dell'informativa sulla privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei dati personali in conformità all'art. 13 del D. Lgs. 196/2003. *

Voglio ricevere informazioni periodiche tramite newsletter


per attivare il tasto "Invia" è necessario selezionare il checkbox relativo all'informativa sulla privacy

*campi obbligatori

I commenti sono chiusi.